Viale Sanzio, 37 - Valverde di Cesenatico
(+39) 0547.86290
(+39) 335.6348373
Cesenatico e Valverde
Storia, tradizioni, il porto canale Leonardesco, mare Levante e Ponente, museo della Marineria

Il Porto canale Leonardesco: Il cuore di Cesenatico è costituito dal Porto Canale, che nel 1502 fu oggetto anche di un rilievo e di una veduta da parte di Leonardo da Vinci, su incarico di Cesare Borgia. Lungo il porto vi sono monumenti e luoghi di rilievo: piazza Pisacane con il monumento a Giuseppe Garibaldi, la pescheria, dei primi anni del Novecento, la suggestiva piazza delle Conserve, i resti delle originarie banchine con le palafitte.

Piazza delle Conserve: A pochi passi dal Porto Leonardesco, è così chiamata per la presenza delle antiche Conserve, pozzi di forma tronco-conica che anticamente venivano utilizzati per la conservazione del pesce e di derrate alimentari, refrigerati da strati di ghiaccio o neve compressa raccolta nei fossi.

Casa museo Marino Moretti: Casa Moretti è la casa dello scrittore e poeta Marino Moretti, lasciata in eredità al Comune di Cesenatico perché vi fossero conservati, insieme con l’arredo originale, la sua biblioteca e l’archivio con i manoscritti e le lettere. Casa Moretti è diventata così una casa-museo dove il visitatore ripercorre un viaggio ideale nel Novecento letterario in compagnia di uno dei suoi protagonisti assoluti.

Museo della Marineria: La Sezione a Terra del Museo della Marineria propone al visitatore un ampio e suggestivo percorso dedicato alla marineria tradizionale dell’alto e medio Adriatico. Attorno al trabaccolo e al bragozzo, due grandi imbarcazioni collocate al centro del padiglione, si snoda un percorso di visita tra reperti, filmati d’epoca, installazioni didattiche e animazioni 3D, che illustrano la struttura e la costruzione delle barche tradizionali e i loro sistemi di propulsione e governo. Nella Sezione Galleggiante del Museo, unica nel suo genere, sono ormeggiate dieci imbarcazioni tradizionali con le loro coloratissime "vele al terzo" contrassegnate dai simboli delle famiglie dei pescatori.

Il grattacielo: Costruito nel 1958, simbolo della città, l’edificio di 33 piani è stato per lungo tempo il grattacielo più alto d’Europa, con i suoi 115 metri di altezza.

Spazio Pantani: Un museo multimediale dedicato al Pirata, che a Cesenatico nacque nel 1970. Nei 300mq di esposizione trovano spazio foto, cimeli, maglie e documenti delle imprese sportive e della vita di Pantani. Tutti i proventi ricavati dai biglietti di ingresso e dalla vendita dei gadget viene destinato a progetti benefici. Si trova presso la stazione ferroviaria di Cesenatico, è possibile prenotare visite guidate.


a partire da
54,00
a notte
Hai qualche domanda? Puoi contattarci facilmente tramite i riferimenti di seguito.